logotype

Letture di Traverso

Biblioteche civiche torinesi e Cooperativa Letteraria avviano in città Letture di traverso, letture solitarie e incontri collettivi  con autori e autrici di cui si è letto in precedenza il libro. Gruppi di lettura itineranti per scorrere tutta una galleria di personaggi che amano, odiano, soffrono, che cercano amore. Tutti eroi di carta che, per questo comune denominatore dei romanzi che è la vita stessa, con le sue contraddizioni e gli eventi spesso inspiegabili, intendiamo conoscere meglio.

Gli autori incontrati:

Gianluigi Ricuperati, Ernesto Aloia, Fabio Geda, Enrico Remmert, Demetrio Paolin, Giorgio Vasta, Emiliano Amato, Mauro Tomassoli, Daniele Pugliese, Marco Lazzarotto, Andrea Pomella, Claudio Morandini, Vanni Santoni, Massimo Maugeri, Luca Rinarelli, Roberta Lepri, Andrea Malabaila, Giovanni Gastel Jr, Lorenzo Iervolino, Fernando Coratelli, Alessandra Sarchi, Andrea Caterini, Marco Rizzo, Patrick Fogli, Roberto Barbolini, Silvio Valpreda, Bianca Garavelli, Marco Steiner,  Mauro Berruto, Mario Capello, Mario Pistacchio e Laura Toffanello, Giovanni Cocco, Rosa Matteucci,  Giuseppe Munforte, Stefano Trinchero, Flavio Santi, Mimmo Sammartino, IGORT, Guido Conti, Nanni Delbecchi, Carmen Pellegrino, Domenico DaraPaola BelloneFlavio Santi.

 

 

Il prossimo appuntamento:

Lorenzo Iervolino: Trentacinque secondi ancora (66THA2ND)

Città del Messico, 16 ottobre 1968. Due atleti con i pugni alzati, i guanti neri, la testa china, i corpi immobili sopra al podio. È la premiazione dei 200 metri, i due uomini sono Tommie Smith e John Carlos. Sul secondo gradino, anche lui con una spilla del Progetto olimpico per i diritti umani, c'è l'australiano Peter Norman. Una foto, tra le più celebri del Novecento, immortala quel gesto di protesta inatteso. «Mostrano sempre l'immagine. Ma non raccontano mai la storia» ricorderà un giorno Carlos. Perché da allora i nomi e i corpi dei tre protagonisti saranno sospinti «nelle sabbie mobili dell'oblio». Squalificati a vita dalle Olimpiadi, rimarranno soli a fronteggiare le minacce di morte e l'ostracismo dell'establishment.

 

A mezzo secolo di distanza, Lorenzo Iervolino si incarica di ricostruire quella storia, di riempire quel vuoto. Muovendosi tra finzione letteraria e un attento lavoro di ricerca, Trentacinque secondi ancora ripercorre la battaglia di Smith e Carlos dall'infanzia, segnata dalla segregazione razziale, fino alla gara della vita, per approdare al tardivo riscatto civile, politico e sportivo. Una battaglia che si salda alle inquietudini dell'America del secondo dopoguerra: i linciaggi e gli scioperi, Malcolm X e Martin Luther King, l'ascesa delle Black Panthers e l'attivismo del professor Harry Edwards, l'ispiratore della protesta.

Vi ricordiamo che i Soci di Cooperativa Letteraria beneficiano di uno sconto del 40% sull'acquisto del Libro. Per info scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 

Lorenzo IervolinoV2
Insieme agli amici di TW Letteratura, da lunedì 2 domenica 29 ottobre commenteremo su Betwyll il libro che  Lorenzo Iervolino ha dedicato ai due atleti americani protagonisti delle Olimpiadi del 1968.
Ogni lettore potrà condividere i propri commenti al testo con gli altri lettori e con l'autore.
Per partecipare su Betwyll al commento di Trentacinque secondi ancora, scarica la app sul tuo dispositivo mobile attraverso App Store o Google Play. Fai pratica con il tutorial “Inizio a usare Betwyll” e poi comincia a commentare il testo con gli altri utenti. Su Betwyll saranno disponibili giorno per giorno i brevi abstract che aprono ciascun capitolo del libro. Per identificare la discussione attorno al libro sui social network ti suggeriamo di utilizzare l’hashtag #35secondi.

 



LORENZO IERVOLINO, (Roma, 1980) è redattore di Terranullius e componente della direzione artistica del Flep! Festival delle Letterature Popolari. Ricercatore e ideatore audiovisuale, nel 2012 ha girato l’Italia con il reading-concerto tratto dal romanzo Vogliamo tutto di Nanni Balestrini ed è coautore del format radiofonico La Staffetta – Storie ribelli e cronache perdute. Con 66thand2nd ha già pubblicato Un giorno triste così felice. In cui Lorenzo Iervolino ha ricostruito la voce di Sócrates.
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fuori Asse

FuoriAsse20

pdf

FuoriAsse #20

    Nereidi   

LABirinti

 

testata labirintiparole
LABirinti di Parole 
LABirintifotografiaSito
LABirintiFOTOgrafia
manifesto-labirintodinuvole-def-100 
 LABirinti di Nuvole

 

Per le Scuole

ScuolaIntornoSfondoBianco

Progetto Scuola

2017  © Cooperativa Letteraria  globbers joomla templates